I tuoi spazi necessari





Così con te reimparo
il canto mio animale.



[nella campagna di Sambuca di Sicilia. Grazie a Federica, a Pietro, e Andrea, e Alessandro, e Dora, Emanuela, Andrea, Nicola: umani che (si) amano e quindi sanno l’arte del contrappunto e i suoi spazi necessari]